Il presente sito web utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Proseguendo nella navigazione acconsentirai all'informativa sull'uso dei cookies.
Antifurto Casa

Combinatore telefonico con linea VOIP

voip analogicoSalve,
il mio vecchio impianto di allarme è collegato alla linea del telefono fisso Telecom. In caso di allarme mi chiama utilizzando la linea fissa di casa.
Poiché sto cambiando operatore telefonico pensavo di fare l’abbonamento con Fastweb ma il mio installatore mi ha detto che Fastweb è un operatore VOIP e che non è possibile collegare il combinatore telefonico dell’ allarme.
Possibile che non ci sia un escamotage, un filtro o altro per utilizzare gli operatori VOIP, mi sembra molto strano in quanto il VOIP da quanto ne so è parecchio diffuso.

Grazie!
Andrea


Risposta:
Buongiorno Andrea,
bisogna vedere se sul router di Fastweb sono presenti delle prese per telefoni classici analogici, in questo caso penso proprio che sia possibile collegare il combinatore telefonico.
I moderni combinatori possono essere programmati in blind-dial (quindi senza fare il controllo del tono di linea prima della composizione del numero da chiamare). Nel tuo caso una prova empirica penso dia la miglior risposta.
Se non dovesse funzionare, puoi sempre collegare un combinatore GSM ed utilizzare una semplice SIM.
Si tratta di un investimento che oltre a risolvere il problema della linea VOIP apporta numerosi benefici in termini di nuovi servizi da utilizzare.
Ne abbiamo parlato al seguente link: https://www.antifurtocasa.info/combinatore-telefonico-gsm-per-allarme-casa/

Saluti!

Combinatore telefonico con linea VOIP
4.1 (82.35%) 17 voto[i]

             

Commenti

  1. Salve volevo ricollegarmi al problema del combinatore telefonico che non chiama dalla linea fastweb; in realtà il combinatore effettua i numeri ma poi la linea non invia la chiamata. Se invece prendo il cordless e libero la linea come se dovessi effettuare una chiamata mentre il combinatore effettua le chiamate allora queste vengono effettuate regolarmente. dove può essere l’inghippo? grazie e salutoni

  2. Molto probabilmente il suo combinatore telefonico non ha oppure non è stata impostata la modalità blind dial (comporre il numero SENZA controllo del tono di linea). Per questo motivo quando alza il cordless è quest’ultimo che effettua il controllo di linea e permette al combinatore di instradare la telefonata.
    Ciao
    M.

  3. Buon giorno,
    mi ricollego a questo tema. Ho un combinatore POTS e una linea vodafon. Ho installato uno splitter adsl a monte dell’impianto, collegando l’uscita ADSL dello splitter alla vodafon station (VS) e l’uscita TEL 1 della VS ai fili che mi entrano in casa a cui erano collegati i due fili del combinatore.
    Riesco ad usare i telefoni standard dalle prese di casa senza il filtrino, quindi deduco che il collegamento è ok (l’unica particolarità è che mentre compongo il numero una voce mi ripete i numeri che stò premendo…immagino sia il combinatore).
    Il problema è che non riesco a interrogare il combinatore telefonico per programmarlo (volevo forzare l’invio dei messaggi x vedere se funzionava). Il manuale dice che sollevando la cornetta e digitando ** risponde il combinatore per essere interrogato sullo stato e anche per essere programmato.
    Volevo provare a impostare il blind dial sul combinatore ma sul manuale non c’e’ traccia su come fare.
    il combinatore è un GESCO 896 TELEVOX riuscite a darmi due dritte?
    Cordiali saluti
    Mauro

  4. Cerco di spiegarvi il mio problema, ho istallato un impianto di allarme su linea PSTN (Infostrada), quando scatta l’allarme intrusione il combinatore non invia la chiamata al mio numero di cellulare (correttamente inserito in programmazione).
    Leggevo un post scritto da Max in risposta ad Alessandro e forse la soluzione al mio problemi è la stessa, ovvero, se ho ben capito, devo impostare “disattivare controllo dei toni” dalla programmazione del combinatore?

    Saluti
    Gianni

  5. Non si tratta della stessa situazione. L’operatore Fastweb è di tipo virtuale VOIP mentre il suo (INFOSTRADA) da quello che mi risulta è di tipo tradizionale (NON VOIP). Andrebbe ispezionato il doppino, lo splitter, etc per identificare il problema a partire dal collegamento fisico.

    • Grazie per la risposta Max.
      Aggiungerei, cosa successa in questi giorni, che la centralina mi invia la chiamata in caso di “mancanza rete elettrica” e in caso di “test”.
      A questo punto ti chiedo se è da scongiurare eventuali problemi di splitter ovvero di doppino e che possa trattarsi di un non corretto settaggio dei parametri di configurazione?.

      Saluti

  6. Da quello che mi scrive ne deduco che il problema precedentemente segnalo: “quote: quando scatta l’allarme intrusione il combinatore non invia la chiamata al mio numero di cellulare (correttamente inserito in programmazione)” è stato risolto..è corretto?

  7. Ciao Max, il problema non è stato risolto e non riesco a trovare una soluzione, continua a non inviarmi la chiamata sul cellulare quando scatta l’allarme intrusione, per tutti gli altri “eventi” si, la chiamata arriva correttamente.

    Gianni

  8. Ciao Gianni, escluderei un problema legato al modem o alla linea telefonica in quanto per gli altri eventi le chiamate vengono instradate correttamente. Molto probabilmente bisogna rivedere la programmazione in centrale su come sono state “settate” le operazioni che la centrale deve compiere in caso di allarme. (solo sms; sms+telefonata; sms+telefonata+sirena; etc..)
    Ciao

  9. Ciao a tutti anch’io mi ricollego alla domanda iniziale poichè vorrei passare a fastweb ma ho un combinatore telefonico. L’unica cosa che non ho capito è se è necessario collegare il combinatore al modem/router di fastweb oppure se è solo sufficiente fare il blind dial (o se invece necessariamente devono essere fatte entrambe le cose).
    Grazie

  10. Ciao a tutti,
    Io ho un combinatore interno alla centrale la linea attuale è pstn passando
    a Fastweb dovrò mettere un combinatore digitale?

  11. Salve, volevo sapere una cosa:
    se non si effettua alcuna modifica al combinatore analogico, in caso di attivazione di una linea fibra vdsl, c’è il rischio che l’allarme inizi a suonare random come se fosse in atto un sabotaggio? oppure la presenza di una linea vdsl non inficia in alcun modo il funzionamento dell’allarme ma inibisce solo la funzione di chiamata del combinatore?

    grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verr pubblicato. I campi in rosso sono obbligatori. *

Puoi usare questi tags HTML come attributi del testo <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Inviando la recensione dichiari che la tua valutazione è veritiera e corrisponde alla reale esperienza che hai avuto personalmente con il venditore e con i prodotti. Autorizzi la pubblicazione della recensione che hai scritto su questo sito insieme al tuo nome (escluso l'indirizzo email) e all'indirizzo IP. Dichiari di approvare i termini e condizioni del sito e di autorizzare il trattamento dei dati personali inseriti ai sensi dell'articolo 13 del Decreto Legislativo n.196 del 2003.

CHIUDI
CLOSE